Focus Mum & The City

Lavarsi i denti è un gioco da ragazzi!

Quanti di voi diventano matti a far lavare i denti a bambini? Alzi la mano chi non ha saputo scegliere il dentifricio giusto e si è arreso prendendone uno a caso tra quelli per bimbi!

Niente paura: respirate, sedetevi e fate tesoro di questi piccoli consigli che voglio darvi per aiutarvi a garantire un sorriso sano e bello ai vostri figli.

Per lavare i denti serve uno spazzolino, un dentifricio e… aver creato una abitudine, o una routine che faccia del momento un vero e proprio rituale.

Da piccolissimi possono già recepire alcune informazioni: come per esempio il passaggio di una garzina sulle gengive e sui denti dopo aver preso il latte. Fatelo! Da subito! State lavorando per creare quell’ abitudine e proteggerete il sorriso del vostro bambino dalla carie.  Lo sapete vero che anche i denti da latte possono cariarsi e che in quel caso vanno assolutamente curati?

Acquistate dei massaggiagengive che ricordino la forma dello spazzolino (n.d.r. il massaggiagengive Cactus de I Ghirigori è carinissimo, costa 6€ ed è disponibile sul loro sito in tanti colori!) e lasciate che li mastichino e ci giochino soprattutto dopo i pasti e pian piano passate ad uno spazzolino manuale baby di facile reperibilità in Farmacia, ma anche on line. Inseriteli anche nel loro cestino dei tesori!

Intorno ai 3 anni potete già passare da uno spazzolino manuale ( che fino a quel momento hanno usato anche da soli prima di una vostra ripassata finale ) ad uno elettrico specifico per bambini.

Ricordatevi che se voi siete attenti alla salute del cavo orale e spendete del tempo davanti allo specchio a lavarvi i denti, i vostri figli vi imiteranno. Quindi dai 3 anni vi consiglio vivamente di lavare i denti insieme, rendendo il rituale giocoso: mettete su una canzone e ballate con lo spazzolino in mano, mettete un timer da cucina e fate a gara su chi resiste fino al DRIIIN spazzolando! Oppure ancora avvaletevi dei tanti meravigliosi video youtube e varie App che rendono davvero divertente questo momento.

Soprattutto quando non si faranno più mettere le mani in bocca da voi, il momento imitazione sarà fondamentale!

Quando dovete acquistare il dentifricio e lo spazzolino, fatelo insieme. Selezionate voi i prodotti giusti guardando del fasce indicate sulle confezioni e poi dite ai bambini di scegliere! Si sentiranno gratificati e nel migliore dei casi vorranno provare subito le cose acquistate! Porte apertissime ai prodotti dentali con i personaggi preferiti Principesse & Star Wars vari!

Vi auguro buon lavoro e vi lascio con una domanda: lo sapete che non dovete trasferire la vostra paura del dentista ai vostri figli, vero?

Articolo a cura di Tatiana Giulia Rizzati, Igienista Dentale.

Chi è Tatiana Giulia Rizzati? Laureata nel 2005 con il massimo dei voti in Igiene Dentale presso l’Università di Bologna, esercita la libera professione presso diversi studi e cliniche odontoiatriche della sua città, si occupa dell’igiene orale dei pazienti con lo scopo di curare l’estetica del sorriso, mantenendo un buon livello di salute dei loro denti gengive, puntando su aspetti sia tecnici che motivazionali. Su Instagram la trovate come MySmileRoutine. Charlie Chaplin diceva “Un giorno senza sorriso è un giorno perso“. Aveva ragione.

 

 

 

 

 

 


Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook