Focus FOOD & CO.

Miele d’oro: la ricetta del rimedio naturale contro tosse e raffreddore

Chi io? Io non mi ammalo mai, io ho un sistema immunitario pazzesco e i malanni di stagione non mi riguardano“. Lo sostieni con una certa spocchia finché non hai un figlio che frequenta il nido. Da quel momento preparati, perché ciò che il suo sistema immunitario combatterà in un paio di giorni, tu te lo trascinerai dietro per settimane. C’est la vie. E anche l’età.

Non sto esagerando, i bambini sono piccoli untori. E siccome io e i piccoli malanni stagionali siamo entrati parecchio in confidenza ultimamente, ho pensato che potesse tornarvi utile la ricetta per preparare un rimedio naturale semplice ed economico, il miele d’oro, un toccasana che a partire dai primi freddi d’autunno, con me funziona sempre perché combina l’azione antinfiammatoria, antibatterica e antivirale, di miele e curcuma e in più aiuta le difese immunitarie del nostro organismo, il che non guasta.

Cosa vi serve:

  • 10 cucchiai di miele possibilmente biologico
  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere

Come si prepara:

Versate il miele in un barattolo di vetro e unite la curcuma, mescolate creando una miscela omogenea. Conservate in luogo fresco e asciutto e assumete al bisogno.

Quando e come assumere questo antibiotico naturale?

Assumetelo ai primi cenni di mal di gola o raffreddore, seguendo questo schema per tre giorni. Potete prenderlo puro oppure scioglierlo in una bevanda calda.

 

  • GIORNO 1: mezzo cucchiaino ogni ora
  • GIORNO 2: mezzo cucchiaino ogni due ore
  • GIORNO 3: mezzo cucchiaino tre volte al giorno

Trascorsi 3 giorni io vedo sempre un miglioramento. Se necessario prolungate per una settimana riducendo le dosi a tre cucchiaini al giorno.

 


Potrebbe interessarti

2 Commenti

  • Reply
    Silvia Chelazzi
    18 ottobre 2018 at 12:47

    Conoscevo questo rimedio a cui aggiungo anche mezzo cucchiaino di pepe nero che aiuta l’organismo ad assimilare la curcuma. Prova e dimmi cosa ne pensi!

  • Lascia un Commento

    Connect with Facebook