NOTIZIE

Apre a Berlino il primo supermercato a packaging zero: sostenibilità e convenienza

original_unverpackt_berlino_supermercato
Immaginate di andare in un supermercato in cui non ci sono scaffali con prodotti confezionati madove tutto è venduto sfuso.  Ma proprio tutto: zucchero, farina, latte, marmellate, sapone, shampoo, dentifricio, i prodotti è conservato in silos e i clienti se li portano a casa dentro contenitori messi a disposizione dal punto vendita gratuitamente riutilizzabili all’infinito.
Non è utopia, ma purtroppo non è in Italia: aprirà a Berlino la prossima estate e si tratta del primo supermercato a imballaggio zero, si chiama “Original Unverpackt” ed è nato dall’idea di due imprenditrici tedesche che ce l’hanno a morte con i packaging dei prodotti colpevoli di avere un impatto devastante sull’ambiente, si parla di più di 16 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio da smaltire ogni anno.
supermercato_berlino_ecosostenibile
Il supermercato rivoluzionario avrà ben 600 prodotti tra cui scegliere, selezionati in base ad alti  standard di qualità, con una prevalenza di prodotti bio e a km zero. C’è da sperare che il risparmio sugli imballaggi possa influire anche sui prezzi dei prodotti, il che invoglierebbe di più a fare a acquisti sostenibili.
Il bello, oltre al fatto di essere un progetto sostenibile, è che si tratta di un’idea interamente finanziata attraverso la raccolta pubblica di fondi online, attraverso crowfounding.
supermercato_ecosostenibile_berlino
Nella foto Sarah Lupo e Milena Glimbovski, le due imprenditrici tedesche ideatrici del progetto Original Unverpackt.

Potrebbe interessarti

2 Commenti

  • Reply
    nicoletta
    15 maggio 2014 at 11:55

    Ciao,
    a Milano, in via Padova c’è un negozio, si chiama Mamma Natura, che vende tantissimi prodotti sfusi, dalla pasta alla farina, alle spezie, a the e tisane.

    Se ti capita prova a passare è bellissimo, sembra di tornare ai tempi delle nostre nonne dove lo zucchero si acquiatava sfuso.

    Nicoletta

  • Reply
    Margherita
    16 maggio 2014 at 12:03

    Anche a Torino c’è la catena “Negozio leggero” : tantissimi prodotti, farine, pasta, tisane, vino, prodotti per l’igiene personale, detersivi ecc. E’ da anni il mio spacciatore ufficiale di bacche, semi, e spiruline 🙂

  • Lascia un Commento

    Connect with Facebook