I magazzini Selfridges di Londra personalizzano online il barattolo di Nutella con il tuo nome

NUTELLA_SELFRIDGES

Golosa ed egocentrica, si potrebbe riassumere così l’iniziativa dei grandi magazzini inglesi Selfridges che offrono online un servizio particolare: potete acquistare un barattolo di Nutella da 400 grammi e farvelo personalizzare con il vostro nome o quello della persona a cui volete regalare un barattolo di dolcezza ipercalorica.

Funziona così, si acquista sul sito la Nutella e poi si manda una mail al servizio clienti indicando il numero di ordine e il nome con cui si vuole personalizzare il barattolo che non deve superare le 9 lettere. Valentina ci entra  per un pelo!

 

L’assurda vicenda del Lungomare Liberato e delle aggressioni ai ciclisti a Catania. Sindaco Bianco, mi leggi?

lungomare liberato catania

Io Catania la amo, la amo in modo viscerale, la amo nonostante i se e malgrado i tanti ma. Per questo oggi, nonostante il mio blog tratti raramente questo genere di temi,  ho tanta rabbia ma così tanta rabbia che mettere nero su bianco quello che ho dentro, mi sembra il modo migliore per far fruttare in maniera positiva i miei tanti istinti negativi. Voglio farlo informando, raccontando e dicendo la mia su una vicenda surreale che fa male a chi sogna di vedere Catania tornare ad essere la città che merita di essere.

Succede che a Catania si decida di chiudere UNA VOLTA AL MESE  il traffico sul lungomare, per consentire ai catanesi di circolare in bici, pattini, di fare una passeggiata con i figli, con il cane, senza auto e scooter, senza smog, godendosi il profumo del mare e una domenica senza stress. L’iniziativa Lungomare Liberato riscuote successo, i catanesi si riappropriano di un pezzo di città, rispolverano le bici, ci sono famiglie, studenti, giovani e meno giovani, Catania riscopre il bello di un giorno in una città che ha un’altra faccia rispetto a quella che conoscono, gruppi di volontari ripuliscono la scogliera da anni sommersa da spazzatura.

Succede però che commercianti e ambulanti (quelli che qui chiamano “paninari” ma che non indossano nè timberland nè piumini smanicati) si sentano danneggiati dall’iniziativa che a loro dire influirebbe sugli incassi (parliamo di UNA DOMENICA AL MESE) e non ci stanno. Leggi il resto di questo articolo »

Chiude Pompi: il re dei tiramisù “costretto” a chiudere (al suo posto arrivano i cinesi)

pompi-roma_tiramisu_chiude

A Roma Pompi è un’istituzione, il suo tiramisù da ben 56 anni delizia il palato di romani e non solo ma la notizia della sua chiusura arriva come una doccia fredda per gli estimatori del tiramisù à porter.

Ad annunciare la chiusura della pasticceria Pompi è un cartello affisso all’interno del locale di via Albalonga,  a Roma, che se la prende senza giri di parole con l’amministrazione ed in particolare con il municipio colpevole a suo dire di aver danneggiato l’attività commerciale con una serie di guard rail posti al centro della strada che vietano la sosta selvaggia delle auto e limitano la viabilità causando danni per oltre 4 mila euro al giorno commerciante e costringendo a vendere l’attività, con molta probabilità ai cinesi. Ecco cosa dice il cartello: Leggi il resto di questo articolo »

TBDI 2014// 300 blogger internazionali a Rimini per l’evento dedicato a blogging e turismo. Ci sono anche io!

tbdi-2014

Valigia pronta, ho risposto alle mail, il nuovo numero di Spray Magazine è andato in stampa (ma è già online per chi volesse sfogliare il nuovo numero in anteprima) e sì sono parecchio emozionata per quello che mi aspetta. La destinazione è Rimini, dove parteciperò come top blogger a TBDI 2014, il più importante evento italiano dedicato al blogging e al turismo.

L’acronimo TBDI sta per Travel Blogger Destination Italy, si tratta di un evento dedicato ai blogger, nato da una costola del TTG Incontri, la più importante fiera internazionale del turismo che si tiene in Italia. Lo scopo? Mettere in contatto e fare incontrare blogger dell’ambito travel, food, culture, lifestyle e fashion con gli addetti ai lavori, per esempio gli enti del turismo, ma in generale chi lavora in questo ambito allo scopo di promuovere il turismo.

Io e Sonia siamo stati invitate come top blogger nel cluster fashion/lifestyle e sapere di essere state selezionate assieme ad un ristrettissimo gruppo di blogger è motivo di grande orgoglio. Leggi il resto di questo articolo »

BLOG TOUR// Alla scoperta della Catalunya, tra filari di vite, profumo di mosto e tradizione

BLOG_TOUR_CATALUNYA_

Viaggiare in autunno ha il fascino trasgressivo di godersi una vacanza mentre gli altri lavorano, un posticipo di estate senza dover fare i conti con le temperature feroci d’agosto.

Sono partita con una valigia leggera, sono tornata con un bagaglio di esperienze e ricordi, con gli occhi (e la reflex) pieni di bellezza, con il profumo del mosto tra le narici e sulla pelle, con la voglia di raccontarvi il mio viaggio in Catalunya, le passeggiate al tramonto tra i filari di vite, di come le voci e i pensieri rimbombino nelle cantine, tra tini d’acciaio e botti, tra bottiglie impolverate e quel mosto che si scalda, fermenta, borbotta, quel mosto che è vita.

Non ci si sofferma abbastanza a pensare che dietro un calice di vino che si fa tintinnare c’è la vita, c’è la storia di chi quel vino lo produce, c’è una famiglia che tra i campi assolati ha iniziato una tradizione portata avanti dai figli, dai nipoti che in quelle viti perfettamente allineate hanno riposto sogni e speranze da tramandare a chi verrà dopo. Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero