Focus THINGS I LOVE

Pizza night con gli amici: ecco come organizzare la serata perfetta

Se l’intimità della vostra casetta è più allettante di un affollato locale del centro, se ad una cena in un ristorante di tendenza con dopocena in discoteca, preferite la pizza sul divano e una serie su Netflix, tranquilli, non vi sta succedendo nulla di strano: siete solo fan del “nesting” la nuova tendenza contemporanea che porta sempre più persone ad optare per serate casalinghe, chiacchiere rilassate tra amici e cene a domicilio.

Il fenomeno è presto spiegato: viviamo in una società in cui i ritmi quotidiani sono così frenetici, che il tempo libero vogliamo viverlo nell’ambiente che più di qualsiasi altro ci fa stare bene e a nostro agio: la nostra casa. Se poi a farci compagnia ci sono gli amici, un bicchiere di vino e del buon cibo, abbiamo tutto ciò che potremmo desiderare.

“Stare a casa is the new uscire” dice una pagina Facebook con migliaia di like, ma se la pizza la ordiniamo da asporto e non dobbiamo scervellarci per trovare il look giusto, impieghiamo le nostre energie e la nostra creatività per accogliere al meglio chi ha preferito casa nostra ad una serata mondana.

Ecco qualche consiglio per trascorrere una perfetta serata tra amici senza cadere nella trappola della noia.

Cibo: Non imbarcatevi in cene complicate, portate complesse o preparazioni che  vi porterebbero a trascorrere più tempo in cucina che con i vostri ospiti. I vostri amici sono a casa vostra per stare assieme a voi, la pizza a domicilio è sempre un’ottima idea. Unica accortezza: sarete pure in confidenza ma non è carino mettere a tavola le pizze nei cartoni usa e getta, dei bei piatti da pizza sono un investimento intelligente. Questi che vedete sono divertenti perchè riportano ognuno una stampa diversa, sono Dudecor, così come portatovaglioli e ampolla per l’acqua. Li trovate in vendita su vente-privee.com dal 18 Febbraio al 24 Febbraio ad un prezzo super scontato; approfittate di questa vendita speciale, iscrivetevi al sito e potrete sfoggiarli per la vostra prossima “Pizza night” tra amici.

Bibite: il binomio pizza-birra è indissolubile, ma non è quello ideale. Sì perchè la birra contiene lieviti e rischia di fermentare nello stomaco assieme alla pasta della pizza; il vino rosato è invece perfetto per esaltare il gusto della pizza, soprattutto la pizza rossa. per le pizze bianche invece sono ideali i vini bianchi fermi o le versioni spumantizzate della Falanghina. Non dimenticate che tra i vostri ospiti potrebero esserci degli astemi, tenete sempre una Coca Cola in frigo, non si sbaglia mai.

Ambiente: Più è easy e accogliente, più la serata riuscirà bene. Se non avete abbasanza sedie per far sedere tutti a tavola, optate per una cena più informale in cui ognuno si siede dove preferisce, sul divano, su pouf o cuscinoni, anche una pila di riviste può diventare all’occorrenza uno sgabello, fate in modo che ognuno abbia un punto d’appoggio perchè la comodità prima di tutto. Lo stesso vale pe le posate, tagliando la pizza a tranci ognuno si servirà e voi non vi troverete in difficoltà. In fatto di atmosfera evitate le luci troppo forti, accedete qualche candela e mentre si cena un po’ di musica in sottofondo sarà utile per riempire eventuali silenzi.

Dopo cena: Per evitare che i vostri ospiti, terminata la cena ed esaurite le chiacchiere, finiscano per alienarsi sul divano ognuno col proprio smartphone, fate in modo di proporre un’attività che possa coinvolgerli e intrattenerli. La maratona di serie tv ha sempre il suo perché, ma in quanto a socialità è a pari a zero. Se apprezzate gli horror, vederli in compagnia può renderli più leggeri e in certi casi pure divertenti.  I giochi di società sono sicuramente una buona idea, da Pictionary a Risico, passando per l’intramontabile Cluedo e Taboo. Se poi siete in vena di revival e in compagnia degli amici giusto, il caro vecchio “nomi, cose e città” può rivelarsi inaspettatamente esilarante.

Visto? Trascorrere il tempo libero in casa non è più da patetici pantofolai, è anzi un modo più intimo per godersi una serata in compagnia delle persone che ci piacciono senza litigare per un parcheggio e senza il caos dei locali presi d’assalto dai mondani a tutti i costi.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva


Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook