FOOD & CO.

Cronut: un po’ donut, un po’ croissant. La nuova passione golosa dei foodies

cronut_dolce_

La moda, intesa come tendenza legata ad un certo spazio temporale in cui tutti impazziscono per qualcosa, riguarda anche l’ambito food e questa non è una novità. In materia di cibo infatti non si mangiano sempre le stesse cose: basti pensare all’improvviso spopolare della cultura dell’hamburger che ha visto nascere centinaia di locali in tutta italia specializzati nella preparazione di “paninazzi” ammmerecani belli da instagrammare e impossibili da digerire o alla passione delle fashion lover per macaron,  cupcake, pancake, donut. E mi fermo qui perchè proprio dal donut voglio partire per presentarvi l’evoluzione della classica ciambellina di Homer Simpson: si chiama Cronut™,  spopola a New York  (e su Pinterest) ma la paternità è del pasticcere francese Dominique Ansel.

cronut_foodies_tendenza

Il Cronut è un ibrido, nasce infatti dalla fusione del donut americano con il croissant francese, ha l’aspetto di una allettante ciambellina, ha una consistenza internamente sfogliata ed è fritto, molto fritto. Le varianti non si contano più perchè c’è chi lo propone  spolverato di zucchero a velo, chi glassato, chi ripieno di crema pasticcera o marmellata. L’originale potete assaggiarlo però solo nella pasticceria di Dominique Ansel che si trova a New York al 189 di Spring Street diventato ormai la mecca dei foodies disposti a fare file interminabili per riuscirea da assaggiare uno dei 300 Cronut che vengono sfornati ogni giorno e venduti per 5 dollari.

cronut_dolce_tendenza_america


Potrebbe interessarti

3 Commenti

  • Avatar
    Reply
    Sara
    21 Ottobre 2013 at 12:03

    …ma non è il caro, vecchio bombolone o krapfen che dir si voglia?

    • Avatar
      Reply
      Valentina Grispo
      21 Ottobre 2013 at 12:25

      No, no tutta un’altra storia 🙂

  • Avatar
    Reply
    marisa
    30 Novembre 2013 at 23:40

    No si vede che nn è il bombolone xkè cmq la consistenza e la sfoglia è diversa:) cmq deve essere buonissimo peccato che nn si riesce proprio a trovare qui..neanche le bakery che conosco lo fanno:((( sarei curiosa di assaggiarlo:))

  • Lascia un Commento

    Connect with Facebook