HOME

Come si apparecchia la tavola: dalla colazione alla cena passando per il brunch

La tavola per me è un “luogo” intimo, rilassante, il posto in cui ci si ritrova dopo una dura giornata di lavoro, dove si condividono le gioie, dove ci si racconta progetti davanti ad un piatto preparato con cura per chi amiamo. E’ bello quando al centro della tavola ci sono i fiori freschi, quando i biscotti non sono nel pacchetto con la molletta ma nella biscottiera, quando il tovagliolo di stoffa è ben piegato e le posate sono lucide.

Una tavola curata e accurata dove ogni cosa è al suo posto rende un pranzo, un brunch o una cena un momento speciale e siccome riempirsi gli occhi di cose belle fa bene al cuore, metterci un pizzico di attenzione nella mise en place non guasta. Se ogni volta che dovete apparecchiare vi chiedete “la forchetta a destra o a sinistra?” oppure “il bicchiere per l’acqua dove lo mett?” ecco un promemoria che io ho stampato e attaccato all’interno di uno sportello in cucina.

 .


Potrebbe interessarti

8 Commenti

  • Avatar
    Reply
    Francesca
    20 Novembre 2012 at 12:14

    Mi sa che dovrò stamparmi anche io lo schemino!! Complimenti per il blog e per la scelta delle foto, è una continua fonte di ispirazione 🙂

  • Avatar
    Reply
    erykina85
    20 Novembre 2012 at 13:37

    Grazie Vale come sempre ci dai ottimi spunti e preziosi consigli…. nell’attesa di una imminente convivenza con il fidanzato stampo il promemoria… giusto per non trovarmi impreparata alla prima cena con la suocera! ; P

  • Avatar
    Reply
    Rita
    20 Novembre 2012 at 19:04

    Grazie, lo stamperò anch’io =D
    sei una continua fonte d’ ispirazione e di prezioni consigli!Continua così =D

    • Avatar
      Reply
      Valentina Grispo
      20 Novembre 2012 at 19:45

      Per me che ho una pessima memoria è utilissimo, specialmente adesso che si prevedono cene e pranzi delle feste 😉 baci!

  • Avatar
    Reply
    Marianna Tancredi
    22 Novembre 2012 at 10:12

    Nu! Meraviglioso questo post! E perfetto per prepararsi al meglio a tutti i pranzi e le cene di questo periodo natalizio che è ormai alle porte. Io personalmente ho la fissazione della tavola perfetta, tutto deve avere una precisa armonia, i fazzoletti devono essere piegati nella maniera giusta, e ila stessa cosa vale per l’ordine delle posate. Tutto questo per me vale anche nei giorni normali della settimana. E’ che sono poche le occasioni durante la giornata nelle quali riusciamo ad essere tutti insieme, e per lo più si tratta degli orari di cena e pranzo, e per questo motivo, preparare la tavola per me diventa importante perchè apparecchio per la mia famiglia. Non so…ci tengo tanto, however!

  • Avatar
    Reply
    Stefania
    23 Novembre 2012 at 12:05

    Ma i tovaglioli non vanno sempre esclusivamente sotto il coltello o cmq a destra del commensale?

  • Avatar
    Reply
    Jessica
    28 Novembre 2012 at 11:08

    Devo stamparmi questo schema, tra poco ho l’incontro con i suoceri. 🙂

  • Avatar
    Reply
    Laura
    1 Settembre 2013 at 09:16

    Nella mia esperienza di cerimonialista,il tovagliolo non va mai sotto alle posate, ma a sinistra, con il lato aperto verso sinistra, così da poter essere agevolmente dispiegato dall’ospite. Al massimo sul piatto.
    (Per rispondere al quesito di Stefania!).
    Comunque molto carina l’idea di un promemoria visivo, lo trovo utilissimo, soprattutto per chi non apparecchia in modo più “formale” ogni giorno!
    Laura@RicevereconStile

  • Lascia un Commento

    Connect with Facebook