Focus HOME

Traslochi? Ti dico come rendere accogliente fin da subito la casa nuova

trasloco casa

Subito dopo aver traslocato, è normale provare un senso di spaesamento e di nostalgia per la vecchia casa. Non a caso qualcuno dice “traslocare è un poi morire”, ma spostarsi è nel’indole umana e se mettessimo radici in un luogo per sempre sarebbe innaturale. Lo spirito giusto con cui affronatre un cambiamento radicale come un trasloco è quello del nuovo inizio, qui potrai trovare cinque idee per rendere personale ed accogliente il nuovo ambiente, in modo da poterlo considerare fin da subito “tuo”.

Parti dall’essenziale

Quando si sistema la nuova casa, è normale farsi guidare dall’istinto e dall’ispirazione, facendosi prendere dall’euforia e spesso questo porta ad esagerare. Prima di acquistare mobili è necessario, però, calcolare bene gli spazi e avere sempre ben chiaro il tipo di stile che si vuole ottenere, in modo che tutte le scelte di arredamento siano coerenti.

L’unica regola da seguire è cercare di non riempire troppo l’ambiente: less is more, un’abitazione arredata con stile è sempre minimal. Questo vuol dire partire con l’acquisto degli elementi di base, non esagerare con le decorazioni ed eliminare tutto quello che non è necessario per puntare su linee semplici. Ogni stanza dovrebbe avere uno focus che attiri l’attenzione non appena entrati, questo può essere uno specchio un po’ più elaborato, un caminetto oppure un quadro particolare, senza strafare.

sofa

Investi in un divano comodo

Creare un angolo relax, dove trascorrere dei momenti piacevoli da soli o insieme ad amici e famiglia, permette di avere un angolo di pace anche durante il momento di frenesia del trasloco e la presenza di un divano è fondamentale. Il soggiorno è uno spazio multifunzionale, dove poter rilassarsi davanti alla tv, intrattenere gli amici o riposarsi e la disposizione dei mobili può agevolare una di queste attività, a seconda delle nostre preferenze ma l’importante è che sia comodo e funzionale.

Il divano è un acquisto importante, destinato a durare nel tempo, per cui è necessario scegliere con attenzione tra le diverse opzioni disponibili.

trasloco divano casa

Quelli imbottiti, ad esempio, se accostati a mobili classici permettono di dare un tocco particolarmente raffinato all’ambiente ed è possibile modernizzarli con cuscini di colori complementari. Per un tocco di brio, invece, si può optare per una soluzione più colorata, sia sui toni pastello sia su altri più vivaci. Più ricercati invece, sono quelli in pelle, da abbinare a mobili meno convenzionali per evitare l’effetto stucchevole. Per chi ha un salotto di grandi dimensioni, invece, la soluzione più adatta è quella angolare, in modo che la stanza non sembri vuota e possa essere un elemento di congiunzione per gli ambienti open space. In ogni caso è da completare con tavolini bassi, cuscini e pouf abbinati.

mix match casa

Punta sul mix and match

Un’idea per combinare nell’arredamento i mobili vecchi con qualche pezzo nuovo è sfruttare il mix and match, che permette di combinare stili e texture diversi, nato per la moda ma applicato con successo anche all’interior design. Permette di introdurre in ambienti con uno stile molto classico, pezzi più moderni che si definiscono grazie al contrasto, o vice-versa.

È fondamentale iniziare da qualcosa di semplice, scegliendo una palette dai toni morbidi di base a cui uniformare tutti i mobili. Accostare anche diverse tonalità di legno, può essere un’idea per ottenere un effetto più attuale.

Nel caso abbiate già i mobili della casa precedente, li potrete restaurare ed eventualmente svecchiare, per accostarli a qualche pezzo nuovo scelto con attenzione.

Un’altra soluzione per vivacizzare l’ambiente è provare con una disposizione dei mobili diversa da quella della casa precedente oppure destinarli ad altri ambienti.

colore casa pareti idee

Arreda con il colore

Se una stanza non ti convince del tutto, oppure la vuoi adattare al tuo gusto personale inizia dal colore. Deve essere scelto in base alla luminosità dell’ambiente e in relazione ai mobili.

Secondo il Feng Shui, si deve creare armonia tra interno ed esterno a partire dall’ingresso che, in quanto zona di passaggio deve avere tonalità chiare e fresche come blu, verde o rosa Al soggiorno, invece, sono più adatte le tonalità della convivialità come le varie nuance sul terra o accese come il verde e turchese. La cucina deve essere un ambiente vivace e stimolante con un colore intenso, per la camera da letto deputata al relax e al riposo sono meglio quelli pastello e infine in bagno si possono abbinare colori forti come il turchese oppure il rosso, ma anche i non colori come bianco e nero.

Parti dalle tue esigenze

Queste ovviamente sono indicazioni di base, sempre da interpretare a seconda del proprio istinto e gusto personale, perché la casa deve riflettere la personalità di chi la abita.

In caso di un ambiente nuovo, è meglio non cercare di fare tutto subito ma darsi del tempo per capire quale siano gli abbinamenti e le decorazioni migliori.

 

Potrebbe interessarti

Nessun Commento

Lascia un Commento

Connect with Facebook